Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Feste » Natale » Palline di natale in stile patchwork

Palline di natale in stile patchwork

Con la tecnica del patchwork si possono creare delle palline di natale originali e molto economiche!

Palline di natale in stile patchwork

Il patchwork è una tecnica fantastica per realizzare tanti manufatti, bellissima soprattutto per gli addobbi di natale perché permette di realizzare degli addobbi originali, economici e soprattutto leggeri. Avete capito bene, leggeri! Se avete in casa dei bambini piccoli o degli animaletti un po' troppo "estroversi" sapete bene che non potete permettervi decorazioni fragili o troppo pesanti perché rischiereste di trovare spesso il vostro albero a terra e con le decorazioni frantumate.

LEGGI ANCHE: Come difendere l'albero di Natale dai gatti

Ecco allora che per Natale arriva in nostro soccorso il patchwork, con le sue palline in polistirolo, leggerissime e acquistabili nei negozi specializzati e pezzi di tessuti che si possono trovare al mercato oppure ancor meglio che abbiamo in casa.

Ecco quindi qualche dritta per usare la tecnica del patchwork per le palline di natale.

PALLINE DI NATALE PATCHWORK

Palline di natale patchwork

Occorrente: 1 pallina di polistirolo, 1 taglierino (cutter), spillini da patchwork, forbici, stoffa di cotone con colori o disegni natalizi, passamaneria, limetta per le unghie di metallo.

Realizzazione: Prendere la pallina di polistirolo e disegnarci a biro degli spicchi o dei disegni a vostro piacere (rettangoli, triangoli, quadrati...)
Con il cutter incidere lungo le forme disegnate, non eccessivamente in profondità. Tagliare dei pezzettini di stoffa della dimensione giusta per coprire i disegni. Posizionare ad uno ad uno i ritagli di stoffa sulle forme che si vogliono ricoprire. Aiutarsi con una limetta per le unghie o con una piccola spatolina per infilare la stoffa nei tagli della pallina precedentemente fatti e tagliare con la forbice la stoffa in eccesso che fuoriesce. Fare questo con tutti i disegni, fino a rivestire tutta la pallina.
Prendere la passamaneria e posizionarla sopra i solchi in cui è stata infilata la stoffa, in modo da coprire lo stacco tra uno spicchio e l'altro. Fermarle aiutandosi con degli spillini da patchwork. Aggiungere a piacere altre decorazioni come bottoni, nastrini, piccole decorazioni.
Alla sommità della pallina attaccare, sempre grazie agli spillini, un anello fatto col cordoncino sottile, in modo da poter appendere la pallina.

Un altro modo di realizzare delle palline col patchwork è quello di usare solo gli spilli e sovrapponendo tra loro i pezzi di stoffa piegati e sovrapposti si possono ottenere delle decorazioni molto più sofisticate. Guardate ad esempio questo video:




PALLINE DI NATALE PATCHWORK CON FORME DIVERSE
Se siete stufe delle palline tonde per i vostri addobbi potete creare anche addobbi con altre forme, è semplicissimo!

Patchwork palline di natale
Occorrente: tessuto natalizio o del colore che avete scelto per il vostro albero, ovatta sintetica (si trova nei negozi specializzati), ago, filo, nastrini di raso colorati, passamaneria (facoltativo).

Realizzazione:
1. Disegnare sul rovescio delle stoffe le frome che volete creare, se siete alle prime armi meglio cominciare con qualcosa di semplice come quadrati, cerchi e cuori. Tagliate la forma che avete disegnato lasciando 1 cm di bordo in più.

2. Sovrapporre le figure ritagliate (possibilmente di stoffe diverse, così l'addobbo sarà più carino!) mettendo il dritto sopra il dritto e quindi fare le cuciture sui lati dal rovescio avendo cura di lasciare una piccola parte non cucita, almeno 2-3 centimetri sulla parte alta della forma, in pratica dove andrete poi a cucire il nastrino per appendere la pallina.

3. Rigirare la stoffa dal diritto e dalla porzione rimasta aperta imbottire di ovatta finché non sarà bella piena. Cucire l'apertura inserendo anche il nastrino in modo che venga fissato bene.

4. A questo punto se volete potete dedicarvi alla decorazioni impreziosendo il vostro lavoro con passamaneria, bottoncini o piccole decorazioni luccicanti.


Questi sono solo degli spunti, seguite la vostra fantasia e rimarrete stupefatte!

Di Elisa Gamberi, © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami