Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Feste » Natale » Capodanno da soli a casa: come trasformare questa situazione in qualcosa di positivo

Capodanno da soli a casa: come trasformare questa situazione in qualcosa di positivo

La tradizione vuole che la notte del 31 dicembre si festeggi con parenti ed amici fino a tardi: ma perché bisogna per forza rispettare queste usanze? Talvolta è anche bello “trasgredire” decidendo di starsene nella propria casa soli soletti!

Capodanno da soli a casa: come trasformare questa situazione in qualcosa di positivo

Chi l'ha detto che la notte di San Silvestro bisogna per forza agghindarsi a festa, uscire, partecipare a party e divertirsi a tutti i costi? Oramai la società è cambiata si può andare in giro in qualunque momento dell'anno e forse il periodo peggiore per spendere i soldi è proprio questo.
É anche vero che si può decidere di trascorrere le festività organizzando cene e aperitivi nelle proprie abitazioni per cercare di contenere le spese, ma perché non valutare di trascorrere il capodanno da soli a casa? Soprattutto se si è single e non si ha voglia di festeggiare o per vari motivi non si può organizzare un viaggetto, questa potrebbe essere l'occasione per dedicarsi a se stessi, in fondo con gli amici e i parenti si può uscire in qualunque altra giornata dell'anno e ogni tanto è bello andare controcorrente!

Ecco come non cadere in depressione se si decide di trascorrere il 31 dicembre in solitudine e come trasformare questo momento in qualcosa di positivo.

  1. Restare in pigiama tutto il giorno
    Per chi è stanco, stressato e ha bisogno di riposarsi, l'ultimo dell'anno è il momento giusto per restare tutto il giorno in pigiama e dormire finché si vuole perché se si trascorre il capodanno da soli a casa non bisogna nemmeno cucinare, sistemare casa e farsi belli.
  2. Andare in un centro benessere
    Se la sera del 31 dicembre si sta rintanati nella propria casetta, la mattina o il pomeriggio sono un'ottima occasione per andare in una Spa a farsi coccolare. Quando poi tutti saranno in giro di notte tu sarai rilassato e pronto per una serata con te stesso!
  3. Cucinare qualcosa di buono
    Affinché il capodanno da soli a casa non sia triste, cucinare qualcosa di particolare o comprare in gastronomia il proprio piatto preferito è l'ideale. Si può poi decidere se gustarselo sul divano con del buon vino o apparecchiare la tavola: l'importante è viziarsi!
  4. Preparare film, musica o libri
    A seconda del proprio interesse un consiglio è preparare una play-list di film da vedere mentre si assapora il  piatto preferito o creare una lista di buona musica da ascoltare dopo aver cenato, magari leggendo il libro che da tempo si vuole iniziare!
  5. Brindare con i vicini
    Se si hanno dei vicini simpatici che staranno a casa per San Silvestro ci si può accordare per trovarsi sul pianerottolo allo scoccare della mezzanotte e brindare insieme prima di andare a dormire!
  6. Fare un resoconto dell'anno trascorso e una lista dei desideri per il futuro
    Se si decide di trascorrere il capodanno da soli a casa, questa giornata è quella giusta per fare un bilancio dell'anno che sta per finire e stilare una lista di desideri e buoni propositi per i 365 giorni che arriveranno. Bisogna prendere un notes, mettere della buona musica e iniziare a compilare questo resoconto!
  7. Pensare ad un viaggio da fare
    Ed infine per non deprimersi troppo, chi ama viaggiare, la cosa migliore che possa fare in questa serata è iniziare a volare con la fantasia in qualche meta da sogno: pianificare il prossimo viaggio, navigare su internet alla ricerca di informazioni, cercare offerte e perché no... prenotare il biglietto aereo!

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  capodanno  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami