Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Mamma » Gravidanza » 6 posizioni yoga benefiche in gravidanza

6 posizioni yoga benefiche in gravidanza

Stai per diventare mamma? Allora sai che, ora più che mai, il tuo bambino dipende da te. Non devi solo controllarti a tavola e evitare tutto ciò che è dannoso per te e lui. Devi anche star bene con il tuo corpo, alleviare i crampi e tener lontani gli sbalzi d'umore

Non sempre è facile, ma il periodo della gestazione deve essere vissuto bene. Lo devi a te stessa e il tuo bambino. Le posizioni yoga benefiche in gravidanza sono tante, oggi ti spiego quali sono le sei principali, e possono rivelarsi veramente un valido aiuto.

Se pratichi già yoga, devi ricordarti che non è raccomandato seguire gli esercizi soliti, quelli che probabilmente esegui da anni. Il tuo insegnante potrà confermartelo. Durante la gravidanza ci sono posizioni yoga sconsigliate, come ad esempio le torsioni o piegare profondamente la schiena.

Lo yoga in gravidanza ti chiede di seguire regole diverse. La cosa migliore da fare è chiedere prima di tutto al tuo insegnante come comportarti, in seguito chiede la conferma al tuo ginecologo di fiducia. Noi comunque, vogliamo darti alcuni suggerimenti proponendoti le sei posizioni yoga benefiche in gravidanza, sia per te che per il tuo bambino. Riusciranno infatti ad alleviare diversi fastidi tipici della gravidanza, come ad esempio il mal di schiena e la stitichezza.

1. Posizione della montagna

È sicuramente una delle migliori posizioni yoga che potresti eseguire durante la gravidanza. Riesce a sciogliere le tensioni dei muscoli e dell'addome. Allevia lo stress e ti aiuta a raggiungere uno stato di pace interiore.

Per alcune donne questa posizione risulta difficile, in quanto è necessario assumere la posizione del loto. Se anche tu hai questo problema, puoi riuscire a riprodurla aiutandoti con un cuscino che sostenga le ginocchia. La cosa importante è che la schiena sia ben dritta.


2. Posizione della farfalla

Senza dubbio una delle più conosciute proprio per la su asemplicità. Stimola gli organi dell'addome, rafforza la regione pelvica e quella delle cosce. Migliora inoltre la circolazione del sangue e di conseguenza la salute del cuore.


3. Posizione del cucciolo

Una delle posizioni yoga benefiche in gravidanza è proprio questa, l'Uttana Shishosana o semplicemente la posizione del cucciolo. Distende i muscoli delle spalle, dei polpacci e delle ginocchia. Riesce infatti a contrastare problemi tipici della gravidanza quali il mal di schiena, la stitichezza e il mal di testa .


4. Posizione della Dea

La posizione della Dea aiuta il tuo corpo a creare tutto lo spazio necessario all'interno del bacino, per favorire la crescita ideale del bambino. Tonifica anche schiena e spalle, preparandoti a sopportare le future fatiche di una mamma.


5. Posizione dell'orso polare

Una posizione alternativa perfetta che potresti eseguire durante la gravidanza è proprio questa. Calma i dolori del corpo e distende la spina dorsale. A livello introspettivo è perfetta per trovare sin da subito il miglior contatto con il tuo bambino.


6. Posizione dell'eroe
Vediamo l'ultima delle posizioni yoga benefiche in gravidanza.È la posizione dell'eroe. Riduce il gonfiore e la ritenzione idrica, migliora la tua digestione e il flusso di ossigeno fino all'utero, aiutando così il tuo bambino a crescere forte e sano.

Di Claudia Lemmi, © Riproduzione Riservata
TAG  yoga  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami