Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Mamma » Essere Mamma » Vestiti di Carnevale fai da te: vi insegniamo a fare il cappello da fata o da mago

Vestiti di Carnevale fai da te: vi insegniamo a fare il cappello da fata o da mago

A volte per creare dei vestiti di Carnevale fai da te bastano alcuni accessori, abbinati tra loro con fantasia e creatività.

Vestiti di Carnevale fai da te: vi insegniamo a fare il cappello da fata o da mago

Se vi erano piaciute le nostre ali da fata con materiale riciclato, potete abbinarle a un vistoso cappello a cono per avere un perfetto costume di Carnevale da fatina per le vostre bimbe.

Vi servirà un foglio di gomma crepla, nastrini in tonalità pastello, brillantini o porporina, paillettes, colla a caldo e forbici.


Per prima cosa bisogna disegnare il cono in maniera abbastanza precisa per evitare poi che, una volta indossato, riveli dei difetti.
Per farlo c’è un trucco: legate un cordino a due matite. Puntate una delle due matite in un bordo del foglio di gomma crepla e tenetelo fermo con una mano, mentre con l’altra mano disegnate un semicerchio con l’altra matita mantenendo ben teso il cordino. In questo modo disegnerete un cono perfetto che, una volta ritagliato, non avrà bisogno di modiche o ritocchi.

Ritagliate il cono ottenuto e con la colla a caldo incollate tra loro i due lati lunghi per ottenere il tipico cappello da fata.

E ora viene la parte divertente, da condividere con i bambini...la decorazione del cappello!!


Arrivati a questo punto dimenticatevi regole e tutorial, ora comanda la fantasia! Mettete a disposizione dei bambini tutto il materiale che avete scelto per confezionare il cappello e non mettete limiti alla loro creatività.

Per incollare le decorazioni usate colla vinilica o colla stick se viene manipolata direttamente dai bambini, perché la colla a caldo potrebbe essere pericolosa per il rischio di scottature.

Nel nostro esempio, abbiamo applicato alcuni nastri in toni pastello sulla punta, inserendoli nel cono prima di incollare i bordi tra loro, in questo modo anche con eventuali strattoni rimarranno saldamente attaccati!

Con la colla stick abbiamo poi attaccato paillettes, porporina e stelline argentate, per dare un tocco “magico” al cappello.

Un nastro argentato incollato alla base arricchisce ulteriormente il risultato.



Per completare il vestito di Carnevale da fata possiamo utilizzare vestiti o accessori che abbiamo a casa. Scegliamo un paio di leggings di colori pastello e una camicetta dello stesso colore, meglio se tinta unita.


Con un ritaglio di tulle possiamo poi confezionare in pochi minuti una gonnellina da indossare sopra ai leggings: non dobbiamo far altro che far passare un elastico nel tulle e tirare fino ad ottenere la misura giusta del punto vita della bambina.


Per i maschietti lo stesso cappello poi può servire anche per un vestito da carnevale da mago, basterà variare le decorazioni e gli accessori.

Scegliamo la gomma crepla blu invece che colori pastello e dimentichiamoci di nastri e brillantini.

Decoriamo il cappello da mago con stelle dorate e abbiniamolo con abbigliamento e accessori adatti: un mantello scuro (potete usare una vestaglia che non usate più, o un poncho), uno scettro magico ottenuto decorando un manico di scopa e magari un gufo di peluche da portare con sé.

In questo modo maschietti e femminucce saranno contenti di poter indossare un accessorio fai da te per il loro vestito di Carnevale!

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami