Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Mamma » Essere Mamma » Pastelli a cera fai da te

Pastelli a cera fai da te

Trasformiamo gli avanzi o i frammenti di cere colorate in un utile stick multicolore da viaggio, per disegnare in ogni situazione!

Pastelli a cera fai da te

Diciamolo chiaramente, da mamme con bimbi piccoli, cosa facciamo quando abbiamo bisogno di 10 minuti di tranquillità, per esempio per fare una doccia o cucinare la cena? Prendiamo un bel foglio grande e quante più cere colorate possibile! Davanti alla possibilità di disegnare liberamente i bambini rimangono miracolosamente come ipnotizzati e noi abbiamo qualche minuto di silenzio e tranquillità per fare le nostre cose. Senza esagerare però, perché se i minuti di libertà diventano anarchia potremmo trovarci con i muri del salotto variopinti!

Che peccato però dover buttare via i mozziconi delle cere, quando si rompono o vengono consumate fino ad essere impossibili da tenerle in mano.
Allora ecco che, ancora una volta, ci si presenta la possibilità di trasformare gli scarti e i rifiuti in qualcosa di utile e originale.

In pochi minuti e con materiale di recupero creiamo dei pastelli a cera multicolori “da borsetta”. Possiamo portarli sempre con noi, magari insieme ad un blocchetto di fogli riciclati, per risolvere tante situazioni in cui dobbiamo intrattenere i bambini nei momenti imprevisti.


Cosa ci serve?

  • Mozziconi di pastelli di vari colori
  • Uno stick vuoto di balsamo per le labbra o di rossetto
  • Microonde o (se non l'avete, come nel mio caso) un pentolino che non usate più e un vasetto di vetro o di latta che possa essere scaldato a bagnomaria.


Procedimento:
1- Se avete il forno a microonde: spezzettate le cere mantenendo divisi i diversi colori. In un contenitore di plastica (vanno benissimo anche i vasetti dello yogurt) inserite i pezzetti di cera di un solo colore e scaldateli nel forno a microonde al massimo della potenza per un minuto, o fino a quando la cera non sia completamente sciolta. Posizionate lo stick del burro cacao in modo che sia tutto abbassato e inserite con attenzione la cera sciolta. Aspettate fino a quando non sia completamente raffreddata prima di ripetere l’operazione con il secondo colore.

2- Non è necessario avere il forno a microonde per questo lavoretto, basta un pentolino che non usate più e un vasetto (questa volta di vetro). Mettete a bollire nel pentolino tanta acqua quanto basta a scaldare il vasetto di vetro, ma senza che corra il rischio che possa, bollendo, traboccare all’interno del vasetto. Inserite nel vasetto di vetro i pezzetti di cera colorata di uno stesso colore e mettetelo a bagno maria nell’acqua calda. In pochi istanti la cera sarà sciolta e potrete procedere a inserirle nello stick del burro cacao, come spiegato nel punto precedente.

3- Per un effetto “a sorpresa” dello stick colorato potete inserire al centro un pezzo di cera intero: in questo modo il centro del vostro pastello multicolore avrà una tinta diversa, creando un effetto originale quando i bimbi lo useranno per disegnare.

4- Per non rovinare l’esito del nostro lavoro per la fretta di vedere il risultato, è importante lasciare almeno mezz’ora lo stick in frigorifero prima di provare a estrarlo facendolo ruotare, come un normale burro cacao.

Alla fermata dell’autobus, in sala d’aspetto, in treno, i nostri bimbi avranno sempre a disposizione un kit da disegno portatile!!

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  mamma fai da te  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami