Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Mamma » Essere Mamma » 3 consigli per scegliere il passeggino

3 consigli per scegliere il passeggino

Scegliere il passeggino vi aiuta a gestire meglio le giornate con vostro figlio, a far fronte a inconvenienti e situazioni nuove. Ecco alcuni consigli che vi aiutano a sceglierlo!

3 consigli per scegliere il passeggino

Tutti i genitori devono scegliere il passeggino. Chi è fortunato deve farlo solo una volta a figlio, perché trova subito il modello giusto. Gli altri invece, dovranno fare un secondo o un terzo acquisto, fino a quando insomma, non trovano il modello che corrisponde perfettamente alle loro esigenze.


L'errore di molti genitori è quello di scegliere il passeggino in base a due fattori: prezzo ed estetica. Sono altre in realtà le cose importanti. Una volta individuate, potrete scegliere il modello che meglio si adatta al budget che avete in mente e ai canoni di bellezza che desiderate soddisfare. Tutti i nostri consigli per scegliere il passeggino senza commettere errori!


1.L'età del bambino
All'inizio preferite usare la carrozzina o desiderate optare direttamente per la carrozzina? Oppure vostro figlio ha già superato i 6 mesi e perciò necessitate del passeggino per forza?
Se appartenete a quella categoria di genitori che hanno deciso di evitare la carrozzina e acquistare subito il passeggino, allora dovete acquistare un modello con lo schienale rigido. Fate attenzione però, deve essere reclinabile! Quando vostro figlio vuole dormire, potete semplicemente reclinare lo schienale.


Altrimenti, dopo che il bambino ha compiuto i sei mesi, vanno bene anche quelli che non si appiattiscono del tutto. Vi consigliamo comunque di scegliere gli schienali reclinabili in diverse posizioni così da poter gestire il passeggino come meglio credete.

2. Il numero delle ruote
Dimenticate il vostro gusto personale e scegliete piuttosto il passeggino più comodo. Meglio a tre ruote o a quattro? Molte mamme hanno scelto l'uno piuttosto che l'altro per questioni estetiche, pentendosene in un secondo momento.
Il passeggino a quattro ruote è più comune. Considerato più stabile, potrebbe far a caso vostro se ad esempio vostro figlio vi deve seguire ovunque, anche a fare la spesa! Potrete usare il passeggino anche per appoggiare le borse pesante ai braccioli. Il difetto è che non sono adatti a tutti i tipi di terreno e questo è uno svantaggio se amate fare delle belle camminate in montagna.

Il passeggino a tre ruote è più dinamico, si adatta a ogni situazione e superficie. Se siete genitori che amano viaggiare e muoversi tanto, anche su strade non asfaltate, il tre ruote potrebbe essere la soluzione giusta. È tuttavia un po' meno stabile e pe guidarlo avete bisogno sempre di entrambe le mani. Visto che la parte posteriore è più larga, attenzione alle misure! Il rischio è che non entri nel bagagliaio o nell'ascendose.

3. Gli accessori, valutate con attenzione!
Alcuni accessori vi accorgerete nel tempo che sono inutili, gli altri fondamentali mentre altri ancora, in base al caso! Sì al parapioggia, valutate se trovate un passeggino che lo vede già integrato, altrimenti acquistatelo separatamente. Sì all' ombrellino, ma solo se il modello che avete comprato è sprovvisto di capottina. I bracciolini servono, ma devono essere rimovibili. Utili quando il bambino è piccolo, scomodi quando è un po' più grande.

Le cinture di sicurezza ci sono in tutti i passeggini e chiaramente dovete utilizzarle, già dagli otto mesi in poi il bambino cercherà di sgusciare fuori! Ricordatevi di scegliere il passeggino sfoderabile, così da poterlo lavare quando si sporca.

Infine, valutate qual è il peso e le dimensioni del passeggino anche quando lo chiudete! Potete portarlo con una sola mano? È comodo per lo stile di vita che fate? Entra bene in macchina? È comodo da portare sugli autobus o la metropolitana?

Di Claudia Lemmi, © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami