Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Mamma » Essere Mamma » Borsa da mare asciugamano fai da te

Borsa da mare asciugamano fai da te

Borsa e telo mare tutto in uno, grazie a questo pratico tutorial

Borsa da mare asciugamano fai da te

Crema solare, asciugamano, occhiali, un libro da leggere e magari il sudoku...si sa quando si va al mare la borsa è sempre troppo piena e, al momento di portarla, malediciamo di non aver lasciato a casa qualcosa. Soprattutto il telo da spiaggia è quello che occupa molto spazio e ci obbliga a portare borse enormi e pesantissime.

E se invece potessimo trasformare l'asciugamano stesso in borsa con un semplice gesto e portare cosí molto meno peso?

Con un vecchio asciugamano da spiaggia, qualche ritaglio di stoffa e due anelle da tenda, possiamo creare una pratica borsa da mare che all'occorrenza si può aprire e riprendere la sua forma originaria.

Realizzarla è davvero semplice e non richiede particolari abilità con ago e filo, non ci sono scuse, quindi, per non provarci.


Vediamo intanto quale materiale dobbiamo procurarci:

  • un telo da spiaggia
  • due anelle di legno (o metallo inossidabile) tipo quelle da tenda
  • un ritaglio di stoffa in tinta con l'asciugamano (circa 1 metro per 25/30 centimetri)
  • un rettangolo di stoffa o di spugna se volete fare una tasca portaoggetti

Per prima cosa stendiamo l'asciugamano sul nostro piano di lavoro per segnare correttamente il punto dove applicare le anelle.

Per regolarvi calcolate che, per poter poi chiudere comodamente la vostra borsa, le anelle andranno fissate a circa 2/3 della lunghezza dell'asciugamano come si vede nell'immagine numero 1.

Per fissarle potete usare un pezzo di fettuccia o un piccolo ritaglio di stoffa da far passare dentro l'anella e cucirlo poi ai due estremi.


Immaginate ora l'asciugamano diviso in due parti, una più grande e una più picola, dalla linea che unisce le due anelle. Nella parte più piccola potete applicare la tasca portaoggetti, eventualmente chiudendola con una lampo o un velcro per poterci mettere anche portafoglio o cellulare.

Per renderla impermeabile potete foderarla con un rettangolo delle stesse dimensioni di plastica.

Ai due estremi della parte più grande andranno invece fissate le cinghie che andranno annodate per legare la borsa.

Non vi preoccupate della lunghezza, che dovrebbe essere di circa un metro, perché anche se non sarà molto precisa potrete regolarla poi al momento di fare il nodo.

Ora che la vostra borsa/asciugamano doppio uso è pronta dovete soltanto infilare ognuna delle due cinghie nell'anella corrispondente e legarle tra loro alla lunghezza desiderata come si vede nella foto numero 2.

Riportando poi sul davanti la parte con la tasca (facendo attenzione a mantenere la tasca all'esterno) avremo la borsa pronta da indossare.

La caratteristica di questa borsa è la sua versatilità visto che ci permette, trasformandosi in asciugamano, di portare una cosa in meno. Bisogna però fare attenzione perchè rimane aperta sui lati, anche s eil peso stesso degli oggetti la mantiene chiusa. È consigliabile portare nella sacca principale libri, creme solari e oggetti di poco valore, mentre portafoglio e cellulare saranno più al sicuro nella tasca esterna.

Una volta in spiaggia non dovrete far altro che slegare le due cinghie, sfilarle dalle anelle e stendere il vostro asciugamano sulla spiaggia, pronte a prendere il sole!

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  estate   tutorial  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami