Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Mamma » Concepimento » Il cicognese, il linguaggio delle donne a caccia di bebè

Il cicognese, il linguaggio delle donne a caccia di bebè

Un nuovo linguaggio, sconosciuto alla maggior parte delle persone, ma ben noto tra le donne che sono a caccia della “cicogna”. Parole, termini e emotion che impazzano sui forum e nei blog femminili, frequentati da coloro che sono alla disperata ricerca di un figlio. E voi lo parlate il cicognese?

Il cicognese, il linguaggio delle donne a caccia di bebè

Donne giovani e meno giovani che condividono in rete teorie, consigli ed esperienze sui loro tentativi di concepimento; fanno domande, dispensano pareri e si interrogano sul grande miracolo della vita. Non è tanto l'atto in sé del concepimento, che tutti conoscono, l'argomento di discussione, ma i meccanismi che regolano i nostri ormoni, lo scoppio del follicolo, il viaggio dell'ovocita nelle tube etc...

Se provate a dare un'occhiata a questi forum la conversazione tipica sarà “Ho fatto i compiti con 7 canadesi! Ma la tb non so se l'ho presa bene, perché al 14po...le rosse! Sarà per via della ip corta) lo dice anche ff. Aiuto!!!”.
E chi non è a caccia di bebè, sicuramente non capirà questo discorso! Proviamo ad addentrarci un po' in questo mondo, perché la confusione è davvero molta.

Il cicognese, il linguaggio delle donne a caccia di bebè
Così difficile avere un bambino?
I giorni fertili sono pochi e in un anno tra lavoro di lei, impegni di lui, stress, inquinamento, età delle primipare sempre più avanzata e orari incompatibili, fare un bambino sembra essere sempre più difficile, i figli non arrivano e bisogna andare a caccia di “ciko”. Così le donne caparbie si mettono di impegno e indagano sugli ingranaggi del loro corpo, anche affidandosi alla rete e facendo comunella con le loro simili.
Si condividono le avventure con termometri e stick ovulatori, consigliandosi su marche e costi, perché in vendita ci sono le marche più famose a prezzi alti, ma quelli d'importazione, i famosi canadesi, costano la metà.
Poi ci sono i “compitini” da svolgere con il compagno nei giorni di semaforo verde, cioè quelli fertili. Insomma queste donne stikkano, cliccano e chattano da mattina a sera quando non stanno facendo le “maratone” del sesso o riempiendo di dati i loro grafici di ovulazione.
Per far parte della community, bisogna quindi imparare il linguaggio cicognese:
Tb= temperatura basale, da scoprire e misurare perché la sua presenza garantisce fertilità;
15 po= sta per quindici giorni dopo l'ovulazione (po= post ovulation)
eg= egg white, è il muco vaginale a chiara d'uovo, che indica il periodo più fertile
lp= fase lueale che intercorre tra ovulazione e ciclo.
Opk= test di gravidanza da farmacia
le rosse= il ciclo mestruale

Il cicognese, il linguaggio delle donne a caccia di bebè
In rete
Per chi ancora non li conoscesse ci sono i siti americani come www.fertilityfriend.com (ff) dove si può tracciare la propria tb, incrociarla con i dati sulla posizione della cervice, verificare l'eventuale ovulazione e segnare i giorni in cui c'è stato il rapporto.
Per calcolare la propria ovulazione potete usare il tool di Amando per il calcolo dei giorni fertili e scoprire quali sono i giorni migliori per il concepimento.
Altri forum sono forum.amando.it, www.mammole.it, solo per citarne alcuni; qui le donne si fanno coraggio le une con le altre, gioiscono insieme quando l'obiettivo è stato raggiunto e piangono e si consolano se invece dopo tanti sforzi è arrivato ancora una volta il ciclo mestruale.
E di tutto ciò gli uomini spesso sono ignari, si prestano solo nel momento necessario del “compito” e poi lasciano che le compagne condividano le loro emozioni e “calcoli” con altre simili.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami