Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Mamma » Allattamento » Cuscino per allattamento fai da te

Cuscino per allattamento fai da te

Tutorial per creare in pochi passaggi un cuscino da gravidanza e allattamento regolabile.

Cuscino per allattamento fai da te

Durante i primi mesi di vita di un neonato sono davvero moltre le ore passate ad allattare al seno e spesso non è semplice trovare una posizione che sia comoda per mamma e bebè.
Sappiamo infatti che mantenere una posizione corretta durante l'allattamento è di fondamentale importanza per aiutare il bebè de evitare possibili problemi, come ad esempio le ragadi al seno.

Uno strumento comodo e versatile per aiutare mamma e bimbo durante l'allattamento è il cuscino d'allattamento, grazie al quale è possibile adottare diverse posizioni adattandosi alle varie fasi della crescita del bebè e alla comodità della mamma.

Ovviamente se ne trovano molti modelli diversi sul mercato, ma se volete un cuscino d'allattamento su misura e fatto apposta per voi non vi resta che prendere in mano ago e filo e mettervi all'opera seguendo questo tutorial!


Questo tipo di cuscino ha una particolarità: due nastri a qualche centimetro dalle estremità che ti permetteranno di regolarne la lunghezza a seconda delle necessità. Ad esempio se lo usi come cuscino da gravidanza puoi tenerlo più corto, e quindi più pieno, mentre come cuscino da allattamento, slegando uno o entrambi i nastri, lo renderai più lungo.

Materiale necessario:

  • un rettangolo di circa 110 x 60 centimetri di tela di cotone
  • due cerchi di circa 18 cm di diametro (per semplicità si può usare un piatto di media grandezza per disegnare i cerchi)
  • due nastri
  • circa 3 chili di pula di farro per il ripieno

La pula di farro è ricca in silicio, che verrà rilasciato attraverso la trama del cotone per un effetto calmante; inoltre permette una perfetta traspirabilità, impedendo l'accumulo di polvere, acari o umidità.


Procedimento:

1- Taglia la stoffa seguendo le misure indicate, come mostrato nella foto.

2- Per fare il “binario” dove s’inseriscono e scorrono i nastrini si possono usare o pezzi di fettuccia di cotone o ritagli di stoffa abbastanza lunghi. Cuci le due fettucce a circa 15 cm dai bordi, lasciando lo spazio per far scorrere il nastrino.

3- Inserisci i nastri nei binari aiutandoti con una spilla da balia.

4- Tenendo la stoffa al rovescio, cuci la parte lunga in modo da ottenere un tubo. In corrispondenza del punto dove fuoriescono i due nastrini dovrai lasciare una piccola apertura, per permettere di uscire dal cuscino, scorrere e fare un'asola.

5- Per essere sicura che non esca parte della pula di farro, applica dietro due pezzetti di stoffa o stoffa termoadesiva. Lascia liberi anche 10 cm circa per poter poi portare il lavoro al dritto.

6- Sempre con il lavoro al rovescio cuci i due cerchi alle estremità.

7- Porta il lavoro al dritto e riempi con pula di farro.

8- Chiudi l’apertura e regola i nastri per ottenere la lunghezza desiderata


Ora puoi goderti il tuo cuscino, o regalalo a un’amica: è un regalo perfetto per una futura mamma!

Ricorda solo che la pula di farro non può essere lavata, per rinfrescare il cuscino non dovrai far altro che lasciarlo un giorno al sole e svuotarlo quando vuoi lavare la federa di cotone.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  allattamento  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami