Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Mamma » Gravidanza » Settimane di gravidanza » 27° settimana di gravi... - Parte 1 di 5

27° settimana di gravidanza

Sei entrata ufficialmente nel terzo ed ultimo trimestre di gravidanza! E' il momento giusto per cominciare a pensare a tutto ciò che potrà essere necessario per il tuo bimbo come la culla, la carrozzina, il biberon...

27° settimana di gravidanza

Ormai hai iniziato ufficialmente il terzo e ultimo trimestre di gravidanza! Un altro traguardo raggiunto. Inizia a farsi sentire la fatica della pancia anche se ancora sei in grado di muoverti molto bene.

PER LA MAMMA: COME CAMBIA IL TUO CORPO
L’utero ha ormai superato abbondantemente la linea ombelicale, ormai sta occupando tutto lo spazio possibile del tuo addome. Questo potrebbe crearti dei disturbi da compressione come ad esempio bruciori di stomaco soprattutto dopo aver mangiato, senso di acidità, frequente bisogno di fare la pipì con sensazione di non riuscire mai a svuotare completamente la vescica.

Potresti avere episodi frequenti di stitichezza
perché il peso dell’utero grava sul retto rendendo più difficoltoso il passaggio delle feci. Inoltre il peso dell’utero sul retto potrebbe causarti anche le emorroidi, vasi venosi presenti in questa sede che, a causa della compressione uterina, tenderanno a dilatarsi e a fuoriuscire, creandoti fastidiosi sintomi quali prurito anale, dolore e sanguinamento rettale.

Le gambe tenderanno a gonfiarsi più facilmente rispetto alle settimane precedenti anche perché tenderai ad accumulare più facilmente liquidi. Mani e piedi tenderanno anch’essi a gonfiarsi durante l’arco della giornata ma si sgonfieranno la mattina successiva. Se soffri di fragilità capillare noterai un peggioramento causato sempre dall'aumento di peso della pancia sulle gambe.

Queste settimane sono importanti anche perché potrebbero sopraggiungere dei sintomi di minaccia di parto prematuro come indurimento frequente della pancia, dolori al basso ventre un po’ più intensi rispetto a quelli che potresti avere o hai avuto in queste settimane, perdita di sangue o di liquido dalla vagina. E' fondamentale fare attenzione a qualsiasi variazione sintomatica che potresti avere in queste settimane.

Di Dott.ssa Eleonora Di Gangi - Ginecologa © Riproduzione Riservata

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami