Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Mamma » Gravidanza » Settimane di gravidanza » 26° settimana di gravi... - Parte 1 di 5

26° settimana di gravidanza

Sei nel pieno del terzo trimestre, l'utero ha occupato quasi tutto lo spazio del tuo addome e avrai un po' di difficoltà nei movimenti

26° settimana di gravidanza

Sei nel pieno del terzo trimestre di gravidanza e ora la tua pancia comincia a procurarti qualche problemino di movimenti visto che ormai il tuo utero ha occupato quasi tutto il tuo addome. In questa settimana inizieranno i fastidi che ti accompagneranno fino al termine della gestazione ma vedrai che man mano ti abituerai a questo mutamento, sarai stanca ma tanto felice perché questi piccoli disturbi indicano che il il tuo bambino sta diventando grande e pronto per nascere!

MAMMA: COME CAMBIA IL TUO CORPO
La tua pancia ormai è ben evidente visto che il tuo utero sporge dal tuo addome ed ha ormai superato il tuo ombelico. Ormai il tuo girovita non c’è più, ti cominci a sentire gonfia, con le gambe pesanti e gonfie soprattutto a fine giornata, ma non ti abbattere!

Il tuo corpo che vedi cambiare così velocemente soprattutto in queste settimane, è bellissimo e davvero pieno di vita, non ti angustiare perché riprenderai ben presto il tuo peso forma e la tua linea, ci vorranno un po’ di mesi dopo il parto, ma vedrai che se mantieni un’alimentazione adeguata e un movimento costante, il tuo corpo riprenderà facilmente le sue forme. Proprio per questo è importante che durante la gravidanza tu non ecceda con i chili, infatti oltre a non fare bene al tuo bambino, più chili prendi in questa fase e più difficoltà avrai a buttarli giù dopo il parto e l’allattamento.

Controlla sempre il tuo peso in gravidanza: l'aumento di peso sino ad ora deve essere stato di circa 9-10 chili non di più. Se vedi che nonostante la dieta prendi tanti chili consulta il tuo ginecologo che cercherà di capire se vi è qualche problema sottostante, come un alterazione nell’assimilazione degli zuccheri o semplicemente un'alimentazione non bilanciata.

Comincerai a sentirti più gonfia del solito, questo perché il bambino cresce e con lui la placenta e il liquido amniotico, sia perché d'ora in avanti accumulerai più facilmente i liquidi per favorire l'aumento della quantità di sangue necessaria a te e al tuo bambino.

Avrai sempre più urgenza di fare pipì e la farai più volte al giorno, questo perché l’utero continua a premere sempre più pesantemente sulla vescica dandoti la sensazione di dover andare sempre a fare pipì.

La pelle della tua pancia è sempre più tesa e potrebbero insorgere le smagliature, per prevenirle è necessario che tu idrati più volte al giorno la pelle di questa parte del corpo con creme specializzate che trovi in farmacia o usando anche solo il semplice olio di mandorla.

Di Dott.ssa Eleonora Di Gangi - Ginecologa © Riproduzione Riservata

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami