Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Mamma » Gravidanza » Settimane di gravidanza » 12° settimana di gravi... - Parte 1 di 5

12° settimana di gravidanza

A questo punto hai terminato il primo trimestre di gravidanza. Di solito in questa settimana si avvertono amici e parenti della lieta notizia

12° settimana di gravidanza

Finalmente hai raggiunto il tuo primo traguardo!! Hai ufficialmente concluso il primo trimestre di gravidanza e il rischio di aborto spontaneo è notevolmente diminuito. I fastidi dell'inizio della gravidanza dovrebbero considerevolmente diminuire e dovresti sentirti molto meglio. Il tuo bimbo è completamente formato e cresce in maniera rapidissima facendo numerosi cambiamenti di giorno in giorno.


PER LA MAMMA: COME CAMBIA IL TUO CORPO
Le tue forme sono ulteriormente modificate, il tuo girovita continua a trasformarsi giorno per giorno e diventa sempre più pronunciato il "gonfiore" sulla tua pancia, è il momento in cui si comunica a tutti gli amici più cari e ai parenti che stai aspettando un bambino, poiché come detto il rischio di abortire ormai si è ridotto notevolmente.

Il tuo seno tenderà sempre di più a gonfiarsi e a essere ancora più dolorante, i capezzoli si scuriranno ancora di più, questo è il periodo in cui aumenta il contenuto e l'espressione di melanina sulla tua pelle, potresti così notare che sul tuo volto o in altre parti del corpo la comparsa di macchie scure, che si faranno sempre più pronunciate. E' importante quindi che tu usi una protezione solare alta sul viso sia quando ti esponi al sole sia quando cammini e sei esposta ai raggi solari della giornata, soprattutto nella stagione estiva.

E' molto probabile il tuo umore sia migliorato perché i fastidiosi sintomi iniziali sono molto diminuiti. Se però anche durante questa settimana continui ad avere ancora forti nausee e soprattutto vomiti ancora molto, è meglio che ti rivolga al tuo ginecologo per eseguire degli ulteriori accertamenti, a volte può essere misconosciuta una patologia di fondo che ti si manifesta proprio nel periodo di gravidanza come ad esempio un'alterazione dell'ormone della tiroide può dare gli stessi sintomi di nausea e vomito tipici della gravidanza.

Potrebbero aumentare i capogiri, questo perché il tuo sangue continua a diluirsi e la tua pressione arteriosa potrebbe ridursi ulteriormente. Per questo è necessario adottare alcune precauzioni, ad esempio quando fai la doccia non chiuderti a chiave nel bagno e assicurati che ci sia qualcuno in casa con te. Può essere una situazione non molto frequente ma il calore dell'acqua della doccia ha un'azione vasodilatatrice e ciò porta ad un ulteriore diminuzione della pressione sanguigna con conseguenti possibili svenimenti.

Potresti iniziare ad avere la sensazione di gambe pesanti e potrebbero essere più gonfie del solito, anche questi sintomi sono riconducibili alla dilatazione dei vasi sanguigni normalmente presente in questa fase, ma che provoca un travaso di liquidi dai vasi al tessuto circostante con formazione di edema cioè di gonfiore ai piedi e/o alle gambe.

Di Dott.ssa Eleonora Di Gangi - Ginecologa © Riproduzione Riservata

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami