Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Feste » Halloween » Unghie per Halloween tutorial e idee per la notte più stregata dell’anno

Unghie per Halloween tutorial e idee per la notte più stregata dell’anno

Halloween è una delle feste più attese dell’anno. È una festa in maschera ma non è solo la maschera che serve. C’è bisogno di un costume, di un trucco adeguato e anche di una nail art per Halloween. Vediamo allora qualche idea per avere delle unghie perfette per Halloween

Unghie per Halloween tutorial e idee per la notte più stregata dell’anno

La festa di Halloween non è così lontana come si pensa, in fondo mancano solo poche settimane ed è bene iniziare a pensare a qualcosa di adatto per l’occasione. Oggi voglio parlavi della nail art per Halloween quindi di come decorare le unghie in maniera originale per la festa più tenebrosa dell’anno.

Unghie per Halloween tutorial e idee per la notte più stregata dell’anno

Di norma, visto che il nero è il colore delle tenebre, vien facile laccare le unghie con lo smalto nero ma in realtà si hanno diverse e numerose possibilità. Se siete delle nail artist o siete solite affidarvi a qualcuna davvero brava il problema è risolto ma se non vi va di spendere dei soldi solo per una notte (non credo che amiate andare in giro con le ragnatele sulle unghie!) ecco qualche idea da realizzare con un po’ di pazienza ma senza dover spendere una fortuna. Sarete formidabili, ve lo assicuro!

Per decorare le vostre unghie (non solo ad Halloween ma in qualsiasi occasione) dovete prima di tutto pulirle per bene. Cosa significa? Beh, dovete prima togliere eventualmente lo smalto, limare l’unghia ergo aggiustare la forma ed eliminare le cuticole. Una volta che le vostre unghie saranno ben pulite e limate potete procedere con i vari passaggi.

Unghie per Halloween tutorial e idee per la notte più stregata dell’annoDovete avere a disposizione alcuni smalti colorati. Il nero è assolutamente indispensabile ma ci sono anche altre tonalità che vi saranno molto utili quali il rosso, il verde, il viola, il bianco e l’arancio. Sono ottimi anche gli smalti con glitter (il rosso glitter è fantastico!) e avrete bisogno sicuramente un’ottima base trasparente e di un top coat, uno smalto fissatore e lucidante che vi garantirà una resa perfetta e più duratura.

Se avete le unghie lunghe potete optare per una forma appuntita. Potete realizzare davvero tantissimi disegni. Personalmente, se avessi le unghie così lunghe, opterei per un “effetto pizzo”. Per rendere le unghie così intriganti e particolari avrete bisogno di un velo di pizzo a scelta che sarà poi riprodotto sulle unghie. Guardate il video tutorial che vi spiegherà passo dopo passo cosa dovrete fare. Il tutorial è in inglese ma vi basterà guardare le immagini per capire i vari passaggi da fare.



Più semplice ma comunque sempre d’effetto è la nail art che rappresenta ragnatele e fantasmini bianchi su una base nera come vi spiega questo tutorial (in italiano):



Come non realizzare una nail art con le zucche? Per farlo dovrete avere a disposizione uno smalto arancione, uno smalto nero, un top coat e uno stilo per nail art.



I gatti sono gli animali simbolo della notte di Halloween quindi che ne dite di realizzare una nail art meno macabra ma comunque sempre in tema? Il video tutorial vi mostra i passaggi da fare. Nel video la ragazza utilizza le tonalità dell’azzurro ma voi potete ovviamente usare i colori base che preferite.



Avete mai realizzato una nail art Marble? L’effetto finalmente è molto carino. Potete realizzarlo con i colori che meglio preferite. Guardate il video che vi spiegherà velocemente e in italiano quali satrannoi passaggi da fare. (Il liquido che vedete è semplicemente acqua).



Ancora più semplice sarà realizzare l’effetto Graffiti. Ci sono diverse case cosmetiche che hanno realizzato smalti che creano quest’effetto “rotto”. Solitamente si acquistano in una confezione doppia (uno smalto di colore di base e l’altro che crea la rottura) ma potete anche usare tutte le basi di colore che volete e applicare il top coat graffiti, come vi mostra il video tutorial:

Di © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami