Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Casa / Cucina » Vivere la Casa » Pianta di gennaio: l'areca

Pianta di gennaio: l'areca

Della famiglia di cui fanno parte le palme, è una pianta di grande effetto e di semplice cura.

Pianta di gennaio: l'areca

Pianta meglio nota per essere della famiglia delle palme, chiamata anche pianta di Betel ed è molto simile ad una di queste grandi tropicali ma con fusto molto più sottile e foglie più piccole.
Rimane però un arbusto che fa molto arredamento, dallo stile elegante e che non necessita di particolari cure.
Grazie a questo è diventata così molto diffusa anche in aree non originarie della zona di origine, perché ben si adatta al caldo delle case.


Caratteristiche
Pianta della famiglia delle arecacee, di cui fanno parte le palme, l'areca ha un fusto rigido da cui partono foglie di colore verde scuro brillante dalla conformazione pennata, ovvero disposte con un asse centrale da cui partono su entrambi i lati le foglie. Se nelle zone di origine fiorisce abbondantemente, in vaso è rarissimo questo fenomeno. Anche in vaso può raggiungere i due metri di altezza.


Temperatura
Originaria delle zone tropicali, trova perfetto un clima con temperature che oscillano tra i 20°-25° e una buona umidità. Soffre moltissimo il freddo e l'aria corrente.

Posizione
Adora ambienti molto luminosi, ma evitate la luce diretta del sole durante la stagione calda, preferisce luce si ma non diretta.


Annaffiatura Originaria di zone umide, la terra deve sempre essere umida, ma non zuppa e l'acqua non deve essere calcarea, scegliete quindi quella piovana oppure quella demineralizzata.
Nei periodi caldi, vaporizzate dell'acqua anche sulle foglie. Se in inverno è però in un ambiente secco, meglio anche in questo caso vaporizzare le foglie per avere l'umidità giusta.

Concime
Necessità di un concime ricco, oltre alle abituali sostanze, cercate quelli che contengono rame, ferro, manganese e zinco per nutrire al meglio la pianta se poi si usa acqua demineralizzata.


Parassiti e malattie
Può soffrire di marciume radicale per i ristagni di acqua, basta tagliarne le punte e drenare meglio il vaso. Oppure può ammalarsi di cocciniglia (anche quella marrone, non solo bianca) che va debellata con i disinfettanti appositi.

Arredamento
È una pianta perfetta in qualsiasi tipo di ambiente, elegante, classico, country, rustico, basta scegliere il vaso giusto e adattarlo all'arredamento.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami