Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Casa / Cucina » Vivere la Casa » Casa domotica

Casa domotica

Come sfruttare al meglio la tecnologia per avere una casa comoda, hi-tech e intelligente.

La domotica è il complesso di tutte quelle tecnologie usate nell’automazione delle abitazioni, la svolta, anche a livello economico, può essere decisiva e molto interessante.
L’industria legata alla home automation ha un fatturato attuale di  2,5 miliardi di dollari, ma le previsioni per i prossimi soli 3 anni prevedono il raggiungimento di 13,4 miliardi.
La domotica è sicuramente molto affascinante, ma il fatto è vedere quanto il consumatore, o meglio il padrone di casa, intende spendere o investire per queste nuove forme di tecnologia. In teoria la predisposizione tecnica perché gli impianti siano collegati tra loro all’interno di una casa esiste già, per il loro “dialogo” anche, la connessione, il soddisfacimento delle esigenze del proprietario e così via, come abbiamo visto nell'articolo Casa comoda hi-tech, ma qui andremo anche oltre.

Domotica

Proviamo allora, sulla base di quanto già esiste, ad immaginare una casa intelligente e una giornata trascorsa al suo interno come potrebbe essere.

Partiamo dal mattino, al suono della sveglia le tapparelle si alzerebbero da sole, ovviamente in modo automatico; dalla radio o dallo stereo uscirebbe la vostra musica preferita, ma attenzione in camera di vostro figlio vi sarebbe magari musica rock e in quella di vostra figlia musica new age! Tutto calcolato ovviamente, anzi tutto programmato!
Arrivereste in cucina e vi accoglierebbe il buon profumo di caffè, la macchina si sarebbe già azionata da sola.
Già da prima però la casa è entrata in funzione, perché la lavatrice ha già lavato i panni, azionandosi nella fascia oraria più favorevole per  risparmiare ed evitando anche di accendersi assieme ad altri apparecchi che potrebbero assorbire troppa energia, facendo scattare il contatore. Inoltre se è inverno il bagno sarà già stata riscaldato.
Fatta colazione e una volta pronti per la giornata, uscendo da casa si autoinstallerà l’allarme che, se dovesse mai scattare, ci avviserà sul nostro cellulare.
Mentre siamo fuori le tende del terrazzo si azioneranno automaticamente, in caso di troppo sole, ma si riavvolgeranno altrettanto in automatico se soffierà troppo vento.
Una volta a casa, che troveremo alla temperatura giusta, il frigorifero ci indicherà i prodotti in scadenza, suggerendoci cosa consumare prima.
Una volta a letto, potrete anche rilassarvi e scivolare nel sonno con la vostra programmazione musicale preferita, che tanto si spegnerà automaticamente dopo i minuti programmati.

Domotica

Certamente starete pensando ai costi, in effetti è molto variabile: si parte da sistemi semplici che con un migliaio di euro si riescono ad installare, e daranno la possibilità di semplici comandi, come ad esempio chiusura e apertua di tapparelle o tende ecc.
Poi vi sono sistemi cosiddetti aperti, in cui il lavoro di programmazione da parte degli installatori è molto. Ad esempio l’Home Plc (Controllore Logico Programmabile) impiega apparati utilizzati per le automazioni industriali. I costi in pratica sono legati a quante cose l’impianto domotico dovrà gestire. Nel caso in cui siano da collegare solo luci e clima, sarà “più economico” se invece si dovessero aggiungere tapparelle automatiche, antifurto, apertura garage e porte, allora il prezzo aumenterà. Indicativamente si va dai 5.000 a parecchie decine di migliaia di euro.
Ma dal prossimo e neanche troppo lontano futuro arriveranno i robot. Ecco  modelli come il Roomba della Irobot, un aspirapolvere che con 500 euro tiene pulita la casa quando noi magari siamo a lavoro.

Quindi starà a voi la scelta di assumere un maggiordomo in carne d’ossa o un piccolo e servizievole robot che cucinerà, toglierà la polvere e farà chissà quante altre cose che forse ci renderanno la vita più semplice e meno pesante. Poi non ci sarà mica il rischio di finire come gli abitanti dell’astronave del film Wallie, in cui tutto veniva gestito dai robot e loro nel corso del tempo erano così ingrassati da stare sempre seduti? Forse, come sempre, è bene utilizzare la via di mezzo, quella più saggia!

Di © Riproduzione Riservata
TAG  domotica  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami