Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Bellezza » Trucco » Trucco di Carnevale: 10 regole da seguire per non correre rischi

Trucco di Carnevale: 10 regole da seguire per non correre rischi

E' necessario fare molta attenzione quando si parla di bambini, per un make-up carnevalesco sicuro per loro e per tutti ecco come comportarsi

Trucco di Carnevale: 10 regole da seguire per non correre rischi

Carnevale è per i bambini, e non solo, la festa della maschera e del trucco, immedesimarsi nel loro personaggio preferito o sentirsi quello che non si è di solito.
L'uso di cosmetici per un bel trucco di Carnevale è quasi un obbligo ma è sempre meglio prestare molta attenzione soprattutto poi se ad usarli sono i nostri bambini. Come per l'esposizione al sole, la pelle dei più piccoli è molto più delicata a causa ancora della completa generazione della melanina ma sopratutto dell'ancora ridotto film idrolipidico che è la naturale barriera della pelle a difesa delle varie aggressioni esterne.
Quindi è necessaria una tutela maggiore se si parla di prodotti da applicare su una parte così delicata, ecco alcuni consigli su spunto di Cosmeticamente.org che tutelano tutti, grandi e piccini.


1. Controlla la data di scadenza
Verificare sempre la data di scadenza, anche i cosmetici ne sono provvisti o comunque che sia indicato il PAO ovvero il simbolo che segnala la durata dall'apertura. Controllate anche che i cosmetici scelti per il trucco di Carnevale siano in confezioni integre, evitate i campioni demo o similari, non sapete da quanto tempo sono aperti.

2. Scegli trucchi non resistenti all'acqua
Evitate i prodotti waterproof ed a lunga durata, contengono sostanze che rendono più difficile il lavaggio o la rimozione e per dei bambini questo non è consigliabile. Considerate poi che in questi cosmetici vi sono sostanze aggiuntive per garantire questa loro caratteristica di durata mentre per i bambini la dicitura “less it's better” non è mai abbastanza.

3. Acquista trucchi ipoallergenici
Anche se non sempre facilmente reperibili o disponibili, per il vostro trucco di Carnevale è meglio optare per prodotti ipoallergenici e con indicazione di test effettuati sulla pelle dei più piccoli, ormai alcuni marchi hanno proprio sviluppato alcuni prodotti pensati per questo tipo di situazioni e di gioco dei bambini. Costano un po' di più ma sono sicuramente più adatti. E poi possono sempre essere usati anche da chi bambino non lo è più.

4. Scegli prodotti senza profumi e glitter
Evitate i prodotti profumati. Il profumo è tra gli agenti allergeni più comuni e potrebbe creare reazioni spiacevoli sulla pelle dei bambini e non solo. Da scartare anche quelle formulazioni con l'aggiunta di brillantini o di glitter che facilmente possono andare a contaminare mucose e zone delicate e rimanere a lungo generando fastidio.

5. Fai attenzione alle zone da truccare
Evitate di dipingere zone particolarmente sensibili come gli occhi o al massimo evitate di arrivare troppo vicino a zone da non dipingere, meglio niente eyliner o matite sulle rime degli occhi.

6. Prepara la pelle prima di truccarla
Applicare il trucco di Carnevale sulla pelle pulita ed evitare assolutamente zone con escoriazioni o ferite.

7. Non lasciare il trucco troppo a lungo sulla pelle
Non lasciate il trucco troppo a lungo sulla pelle dei bambini, meglio solo qualche ora, in caso di necessità è sempre meglio rifare il trucco che lasciarlo dal mattino alla sera.

8. Strucca bene le parti colorate
Mettete particolare attenzione nella rimozione del make-up. Va rimosso completamente senza lasciare residui di alcun genere. Anche per la rimozione scegliete sempre prodotti appropriati che non causino rossori e prurito.

9. Controlla la provenienza dei prodotti
Non acquistate mai qualsiasi prodotto di cui non conoscete la provenienza. Oltre a non sapere da dove arriva non avete nessuna garanzia di come sia stato conservato.

10. Presta attenzione alla conservazione dei trucchi
Qualsiasi tipo di cosmetico è influenzabile dalle temperature e dagli agenti esterni pur non essendo esposto direttamente, non esistono confezioni che garantiscono il totale isolamento dall'esterno.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  carnevale  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami