Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Bellezza » Trucco » Come scegliere la giusta tonalità di blush, qual è la vostra?

Come scegliere la giusta tonalità di blush, qual è la vostra?

Come scegliere la giusta tonalità di blush? Semplice, basta leggere quest'articolo!
Come scegliere la giusta tonalità di blush, qual è la vostra?

Come scegliere la giusta tonalità di blush? Sono diversi i fattori da considerare, in primis la tipologia della vostra pelle e poi anche il colore della carnagione. A seconda della categoria a cui appartenete infatti è consigliabile utilizzare delle nuance piuttosto che altre, che valorizzino ed esaltino i punti forti del vostro viso e che nascondano o sminuiscano le piccole imperfezioni. Questi consigli possono esservi particolarmente utili soprattutto se non siete delle esperte conoscitrici dei segreti del make up, in questo modo vi basteranno delle piccole e semplici mosse per avere un look perfetto!

 

Come scegliere la texture giusta

In commercio è possibile trovare due tipologie di texture di blush, in crema o in polvere. La scelta su uno o sull'altro dipende dalla tipologia della vostra pelle, come già accennato sopra. Nel caso abbiate una pelle del viso tendenzialmente grassa meglio utilizzare blush in polvere, al contrario, invece, per pelli secche o normali andranno benissimo anche quelli in crema.

LEGGI ANCHE: Come applicare il blush

 

A ogni fototipo il suo blush

In base al vostro tipo di carnagione esiste una tonalità di blush più appropriata, quindi, se alla domanda come scegliere la giusta tonalità di blush, vi risulta difficile rispondere, prendete nota di questo piccolo schema riassuntivo, vi sarà molto utile!

 

  • Carnagione chiarissima – tonalità blush rosata/albicocca
    Se la vostra è la classica pelle di porcellana, quindi dai toni molto chiari, il vostro intento dovrà essere dare un leggero tocco di colore per ravvivarla. Le nuance più adatte in questo caso sono i rosati e le sfumature di albicocca.
  • Carnagione neutra/dorata – rosa corallo e pesca
    Se invece avete la carnagione medio chiara, quindi dal sottotono neutro o dorato e non sapete come scegliere la tonalità giusta di blush, i colori da prediligere per voi saranno i rosa abbastanza accesi, come il corallo ad esempio e il color pesca, daranno una luce incredible al vostro incarnato, ma anche i marroni e i toni più caldi vi staranno benissimo. Il rosa meglio sulle pelli di colore neutro, per quelle dorate preferite tonalità più intense. 
  • Carnagione olivastra – rosati accesi e luminosi
    Come scegliere la tonalità giusta di blush se avete un incarnato olivastro? Le tonalità da scegliere possono essere leggermente più accese e brillanti, rispetto alle precedenti, sempre nei colori del rosa, e azzardando con tinte più decise come il prugna e marroni, vi staranno d'incanto.

 

LEGGI ANCHE: Come individuare il sottotono della tua pelle

Un utimo consiglio

Ultima regola, da non dimenticare, riguarda il tipo di make up che decidete di realizzare, in funzione del quale dovranno essere scelte le tonalità di blush più appropriate, cercate infatti di mantenervi sempre su tinte affini rispetto a quelle scelte per gli ombretti e il resto del trucco.


  • Come scegliere la giusta tonalità di blush, qual è la vostra?
  • Blush albicocca
  • Blush brillanti
  • Blush in crema
  • Blush Rosa Intenso
  • Blush rosa
  • Blush Pesca su carnagione chiara
  • Blush marrone aranciato
  • Blush marrone su pelli olivastre
PAGINA 1 DI 9
PLAY
CONDIVIDI
Di Sara Pennetta, © Riproduzione Riservata

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami