Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Bellezza » Corpo » Skin gritting: punti neri addio! Mito o realtà? - Parte 1 di 2

Skin gritting: punti neri addio! Mito o realtà?

È un metodo “social” che sta spopolando da qualche tempo: per dire addio ai punti neri è davvero efficace lo skin gritting?

Skin gritting: punti neri addio! Mito o realtà?

È diventato ormai virale, usando un aggettivo tanto in voga tra i social, un metodo di rimozione dei punti neri del viso che prende il nome di skin gritting. Tale metodo promette (non sempre mantenendo) di togliere i comedoni in modo efficace ma, soprattutto, naturale, agendo in profondità ed evitando alla pelle lo stress della classica “spremitura” fai da te o dall'estetista. Basta googlarne il nome e, nel giro dei classici pochi istanti impiegati dal motore di ricerca per darci una risposta, appaiono ben 377mila risultati, sicuramente destinati a crescere in modo esponenziale!

Dunque in cosa consiste lo skin gritting? Vediamolo insieme.


Punti neri che problema!
Nonostante sia un fenomeno abbastanza adolescenziale, quello dei punti neri (o comedoni che dir si voglia in termini più tecnici) può coinvolgere anche persone con qualche primavera in più, sia donne sia uomini. Il discorso è legato al tipo di pelle, nel caso specifico da mista a grassa, e all’iperproduzione sebacea che, ostruendo i pori da cui fuoriesce il sebo e ossidandosi a contatto con l’aria, assume una colorazione scura, quasi nera.

I
metodi per togliere i punti neri sono numerosi e molti, a onor del vero, anche piuttosto fantasiosi (sempre sul web gira una "pericolosa" mini ventosa che ambirebbe a risolvere il problema risucchiando i comedoni). Ecco ora aggiungersene un altro che a detta di alcune beauty blogger pare essere molto efficace mentre per altre si è rivelato un totale flop.

Di , © Riproduzione Riservata

PAGINA 1 DI 2
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami