Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Bellezza » Corpo » 6 step per avere piedi perfetti a prova di sandalo

6 step per avere piedi perfetti a prova di sandalo

Ecoo quali mosse vanno applicate per avere dei piedi bellissmi e da mostrare

6 step per avere piedi perfetti a prova di sandalo

La stagione dei sandali e delle scarpe aperte senza calze è ormai arrivata.
Anche se il tempo fa i capricci, i piedi rimangono sempre in evidenza e i talloni screpolati sono la più comune difficoltà e sono la zona da trattare immediatamente, ma non solo.
Dopo tutta una stagione in cui per l'uso di scarpe chiuse ed anche per qualche trascuratezza da parte nostra, ci ritroviamo con quei brutti segni bianchi, con la pelle rovinata che stonano moltissimo con una bella calzatura.
Ecco i consigli da seguire per sfoggiare dei piedi perfetti ed avere cura delle proprie... estremità.


1. Pietra pomice
È lo strumento fondamentale per la rimozione della pelle morta in modo totalmente naturale e per ammorbidire. Deve essere passata sui talloni ogni qualvolta ci si fa un bagno o una doccia, strofinando bene per qualche minuto e poi risciacquare. È anche perfetta per eliminare gli eventuali duroni che si sono formati in altre zone del piede.

2. Scrub
A completamento di quanto già ottenuto con la pietra pomice, è indispensabile una pulizia più profonda che elimini totalmente quanto è rimasto di cellule ormai inutili e di tutte quelle tracce ed imperfezioni che solo con uno specifico attivo vengono cancellate. Potete tranquillamente preparare uno scrub fatto in casa con prodotti che si hanno in dispensa: facile, economico ed efficace.


3. Idratazione
Fondamento di una pelle senza “crepe” e screpolature è l'idratazione e nella zona dei talloni è il cardine per avere morbidezza e pelle liscia e vellutata. Più si mantiene la zona idratata e meno ci si dovrà vergognare dei propri piedi. Quando applicate la crema massaggiate la zona permettendo così un migliore assorbimento. Per una azione urto, applicate una dose consistente di prodotto idratante prima di andare a dormire, indossate dei calzini di cotone e teneteli per tutta la notte. La mattina toglieteli e risciacquate se sono rimasti degli eccessi.

4. Trattamento alla paraffina
Provate, in preparazione all'estate, un trattamento alla paraffina per i vostri piedi. Viene impiegata questa particolare cera che riesce a rinnovare completamente la pelle dei vostri piedi, eliminando qualsiasi traccia di screpolatura, segni, imperfezioni. È un trattamento da istituto ma basta una seduta su cui poter prolungarne poi i benefici per tutta la stagione.

5. Tagliare e limare bene le unghie dandogli un aspetto uniforme
Senza essere delle abili estetiste, le unghie vanno regolate e limate per poter avere un'uniformità in tutto il piede. Fate attenzione ai lati e agli angoli per averli smussati in modo che non vi taglino.

6. Scegliere uno smalto vivace e colorato
Pur unghie curate e ben tenute, con i sandali e i piedi ben in vista, il consiglio è di applicare un bello smalto colorato. Potete scegliere se applicarlo in base ai colori abituali che indossate o se totalmente indipendente e, con poco tempo, potreste anche cambiarlo tutti i giorni.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami