Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Bellezza » Corpo » Rimedi naturali per unghie fragili

Rimedi naturali per unghie fragili

Unghie fragili e manicure minacciata, correte ai ripari con i nostri rimedi naturali al 100%, vedrete che risultati e che mani da mostrare!

Rimedi naturali per unghie fragili

Ci sono periodi in cui le nostre unghie sembrano ribellarsi e si spezzano, si rompono, si sfaldano, sono deboli e per nulla belle.
Sappiamo già che, per non piangere dopo, dobbiamo sempre proteggere mani e unghie dalle aggressioni esterne come detersivi, freddo, acqua, secchezza ecc e prendersi cura delle unghie, di mani e piedi, è fondamentale per non dover correre ai ripari quando il danno è ormai stato fatto.

Lasciate respirare le unghie, mantenendole curate ma anche senza smalto talvolta. Usate il meno possibile l'acetone per rimuovere lo smalto perché, per quanto delicato, avrà sempre un'azione seccante. Se comprate smalti rinforzanti fate molta attenzione che non contengano formaldeide (non dovrebbero affatto!), che può dare irritazioni o allergie ed è un componente decisamente aggressivo.

Se queste precauzioni però non bastano, è necessario un trattamento d'urto, efficace ma assolutamente naturale. Ecco le soluzioni per voi.


Alimentazione
Per avere unghie forti e sane bisogna assumere regolarmente le vitamine A1, B2, C, D che si trovano ad esempio in cereali, germe di grano, cibi integrali, latticini, legumi, tuorlo dell'uovo, fegato, frutta e verdura cruda e lievito di birra.
Controllate che questi alimenti non mancino mai nella vostra dieta quotidiana.

Integratori dietetici
In periodi di stress o stanchezza, può non bastare l'alimentazione, poiché il nostro corpo, utilizzando più energie del normale, non ha sufficienti riserve a cui accedere. Per stare meglio e, di conseguenza, avere unghie belle e in salute, si possono cercare degli integratori dietetici naturali. Per le unghie, controllate che essi contengano calcio e silicio, che fa sparire quelle antiestetiche macchioline bianche.
Ottimi gli integratori a base di cistina e di zinco, che agevola la sintesi della cheratina, l'indurente per unghie naturale; la vitamina B5 ne favorisce la crescita e la biotina è utile per inspessirle.


Se volete, potete preparare degli ottimi rimedi naturali fai da te per avere unghie belle e forti.

Il più famoso è sicuramente la mistura di olio d'oliva e limone; l'olio contiene tocosferoli e fitosteroli, il limone vitamine, ferro, calcio. Questo composto aiuta a rinforzare le unghie e le sbianca, togliendo quella brutta patina gialla opaca. Per prepararlo seguite la ricetta spiegata passo per passo qui: Oleolito al limone.

Anche olio di ricino è nutriente e ricostituente per le nostre unghie. Prendete un boccettino di smalto finito, pulitelo per bene con l'acetone e risciacquatelo a lungo. Metteteci dentro olio d'oliva e olio di ricino in parti uguali, più qualche goccia di olio essenziale di limone. Quando serve, spennellate le unghie con l'apposito pennellino, come per mettere lo smalto, lasciate agire 2 minuti e poi massaggiate fino a completo assorbimento.


Il burro karitè è sicuramente noto per le sue proprietà idratanti e nutrienti per la pelle, ma anche le unghie ne apprezzano le proprietà emollienti. Unite 2 cucchiai di burro di karitè puro ad 1 cucchiaino di olio evo, 1 di olio di ricino e 15 gocce di olio essenziale al limone. Un mix ipernutriente da applicare in caso di rottura delle unghie per secchezza.

Fonte di vitamine è l'avocado, un po' costoso in verità, ma è un toccasana. Se unito a olio d'oliva, sale fino, yogurt e limone crea una fantastica crema rinforzante da applicare 1 volta a settimana sulle unghie indebolite.

Altro nutriente per unghie è lo yogurt, poiché è un latticino e contiene molto calcio. Prendete uno yogurt intero al naturale, unitene due cucchiai ad altri due cucchiai di olio d'oliva e al succo di un limone filtrato. Mescolate bene e applicate sulle unghie, sempre lasciando agire qualche minuto e poi risciacquate con acqua tiepida.

Il tuorlo dell'uovo è altamente proteico se mangiato, ma fa bene anche come impacco curativo sulle unghie. Unitelo al succo di un limone, emulsionatelo e applicatelo con un leggero massaggio, poi sciacquare.


Ultima chicca per voi: non tutti conoscono l'equiseto, antichissima pianta molto usata in naturopatia e anche conosciuta come coda cavallina o argilla vegetale; è ricca di calcio e sali minerali, che favorisce la rimineralizzazione e quindi l'indurimento delle unghie.
Per preparare un impacco contro la fragilità delle unghie unire 1 grammo di polvere di equiseto con 1 cucchiaino di miele organico naturale. Lasciar agire l'impacco qualche minuto poi risciacquare delicatamente con acqua tiepida.
Esistono anche delle tisane di equiseto, ma non sono consigliate alle donne in gravidanza o allattamento e ai bambini, meglio quindi rivolgervi al vostro medico o erborista di fiducia prima di assumerlo.

Applicate questi impacchi 1 volta al giorno fino a quando non vedrete i primi risultati o per una decina di giorni massimo, non oltre perché le unghie, come una pianta troppo innaffiata, potrebbero risultare eccessivamente idratate e reagirebbero allo stesso modo, indebolendosi. Ci vuole moderazione in tutto.
Potete usare questi rimedi naturali per rinforzare le vostre unghie una volta a settimana, per mantenerle in ottima salute.

© Riproduzione Riservata
TAG  unghie   mani  
CONDIVIDI

1 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. Inviato da divorziata
     

    Oleolito al limone, io ho fatto en casa, benissimooo, grazie.

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami