Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Bellezza » Corpo » Labbra screpolate, che fare? - Parte 1 di 2

Labbra screpolate, che fare?

Le labbra screpolate o che tendono a screpolarsi perdendo la loro bellezza naturale. Ecco come intervenire

Labbra screpolate, che fare?

Le labbra sono la parte del viso che, spesso, tendiamo a trascurare. Perché, anche se rossetti e gloss di ultimissima generazione oltre all'azione estetica vantano quella trattante, può non risultare sufficiente la loro applicazione quotidiana o, ancor peggio, occasionale. Le labbra vanno sì valorizzate con trucchi e stratagemmi, ma anche curate, giorno dopo giorno. La disidratazione data dagli agenti atmosferici incide sulla loro morbidezza e tonicità, causando irritazioni, sensibilità al dolore, secchezza e, se trascurata la situazione, con la comparsa di tagli e sanguinamento.


Le cause

Le motivazioni che portano a ristrovarsi labbra screpolate sono molteplici. Prime fra tutti i fattori atmosferici: freddo eccessivo e caldo torrido che seccano, disidratano e spaccano la pelle, oppure il vento. Tutti casi in cui ci viene istintivo anche inumidirle con la lingua, azione che, invece, andrebbe evitata poiché accelera il processo di disidratazione.

Tassativamente vietato, poi, stuzzicare le... irresistibili pellicine!

 

Che fare?
Tra le soluzioni più immediate per dare sollievo a labbra screpolate vi è l’idratazione. Nella dieta quotidiana, attraverso l'assunzione di alimenti specifici e idratanti (frutta e verdura in primis), e acqua (bere è una regola di benessere da seguire per tutto l'anno, non solo nei periodi più caldi); nella routine di bellezza con l'applicazione di prodotti emollienti specifici come burri e balsami o eseguendo impacchi con preparati da creare in casa con le proprie mani. Il tutto, da utilizzare fino alla totale scomparsa del problema.


Soluzioni “verdi”
Il prodotto jolly della situazione, e anche il più facile da trovare in dispensa, è l'olio extravergine di oliva che, picchiettato e distribuito sulle labbra con un leggero massaggio, ne idrata immediatamente la superficie, rendendola particolarmente morbida.

 

Utilissimo anche un mix di olio e miele (dalle preziose proprietà), oppure la stesura solo di uno strato leggero di quest’ultimo. Un massaggio delicato e la posa di un quarto d'ora sono sufficienti per tenere la situazione sotto controllo.

 

Se, poi, volessimo cimentarsi con un piccolo spignatto, prendiamo un cucchiaino di margarina, amalgamiamolo con due gocce di olio essenziale di Tea Tree e applichiamo sulle labbra per cinque minuti. Trascorso questo tempo, con l'ausilio di uno spazzolino dalle setole morbide, asportiamo il tutto eseguendo un leggero massaggio: le eventuali pellicine andranno via e le irritazioni si saranno placate!

Di , © Riproduzione Riservata

PAGINA 1 DI 2
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami