Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Bellezza » Corpo » Eliminare la cellulite in poco tempo e in tre mosse - Parte 1 di 2

Eliminare la cellulite in poco tempo e in tre mosse

Quella maledetta cellulite che prima non c’era e ora è comparsa. Quella maledetta cellulite che mai se ne va. È un ospite scomodo e va eliminato. Sì, ma come? Tre semplici mosse e in poco tempo potrete dire addio alla cellulite!

Eliminare la cellulite in poco tempo e in tre mosse

La cellulite: conoscete nemico peggiore di questo? Il corpo della donna è spesso preso d’assalto dalla cellulite e dalla ritenzione idrica. Combattere la cellulite non è un’impresa semplice soprattutto quando è già un po’ di tempo che sovrasta le parti del corpo ma qualcosa si può fare.

La cellulite non è uguale in tutti i corpi, ha delle fasi; semplicemente ha una fase giovane (prima comparsa), una fase di maturità (quando è comparsa e lì rimane) e la fase di vecchiaia (quando quasi tutto sembra impossibile). In ognuno di questi casi si può operare con delle pratiche e semplici mosse da fare anche a casa.

La cellulite si forma soprattutto nelle zone del sedere, dei fianchi e delle cosce a causa della vita sedentaria, del lavoro d’ufficio e per colpa dell’abbigliamento troppo aderente. Vediamo allora come combatterla; vi svelerò qualche segreto, mettetelo in pratica e presto vedrete dei fantastici risultati!

Camminate
È importantissimo camminare, muoversi, sciogliere quelle zone del corpo che da tanto tempo ormai dormono beate e si sono rilassate accumulando i grassi in eccesso. Anche solo mezz’ora, meglio se a passo svelto, può bastare. Fate un giro in centro per vetrine se vi va, uscite con un’amica per fare un po’ di gossip o per discutere della società di oggi, fate avanti e indietro lungo il corridoio, insomma camminate!

E se addirittura vi riesce fate sport. Non succede niente di male se andate a fare sport, il cielo non cambierà il suo colore se un giorno, d’un tratto, decideste di mollare il vostro programma tv preferito per andare a svolgere della sana attività fisica. Vi consiglio vivamente l’acquagym; l’acqua aiuta i movimenti delle gambe, la piscina è fresca quindi in estate è perfetta come attività e siete sempre in compagnia così potrete anche scambiare due chiacchiere. Anche il ballo è consigliassimo e poi in estate ballare è di moda!

Massaggiatevi
I massaggi anticellulite, quelli circolari da fare con impegno, costanza e forza, sono utilissimi per combattere l’ospite antipatico. Utilizzate una buona crema, fate i fanghi e fate uno scrub, anzi meglio, la talasso scrub è più aggressiva. Distruggiamo la cellulite!

Di , © Riproduzione Riservata

PAGINA 1 DI 2
TAG  cellulite  
CONDIVIDI

1 COMMENTI   Vuoi lasciare un commento?

  1. Inviato da ilariamolinari
    16.10.2016  21:55

    Ho provato questo semplice sistema di 4 passi.


    1) Bere 6 a 8 bicchieri d’acqua al giorno
    L acqua è per dire il miglior combustibile per l organismo. Studi hanno dimostrato che bere 6 a 8 bicchieri d acqua al giorno aiuta il corpo a migliorare la salute in generale, riguardo la cellulite lo fa mediante l eliminazione delle tossine.

    2) Dieta sana
    Assicurati che nella tua dieta siano presenti gli alimenti naturali tipo frutta, vegetali, cereali integrali.

    3) Iniziare a fare un po’ di allenamenti
    Non tutti gli esercizi aiutano alla riduzione della cellulite, ma esercizi semplici come i saltelli a rana sono molto efficaci perché agiscono nelle zone dove si solito appare la cellulite.

    4) Massaggi anticellulite
    Il massaggio aiuta a rompere le cellule di grasso e aiuta a eliminare le tossine.

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami