Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Bellezza » Capelli » Shampoo fai da te all'aloe vera

Shampoo fai da te all'aloe vera

Bastano pochi ingredienti per autoprodurre uno shampoo all'aloe vera nutriente e del tutto naturale

Shampoo fai da te all'aloe vera

Chi l'ha detto che per sfoggiare una chioma perfetta bisogna spendere un patrimonio in costosi prodotti di bellezza?
Bastano pochi ingredienti e una ricetta facile facile per produrre in casa uno shampoo e impacco che lascerà i vostri capelli luminosi e setosi, a costo e impatto zero!

In uno shampoo confezionato infatti la maggior parte degli ingredienti sono sostanze chimiche, la cui produzione lascia una traccia indelebile sul territorio e sulla cute di chi li usa abitualmente, e il flacone di plastica contribuisce a un'inutile produzione di residui non biodegradabili.

Per autoprodurre lo shampoo all'aloe vera per prima cosa vi consiglio di procurarvi una pianta di aloe vera, che grazie alle sue benefiche proprietà per la pelle e per l'organismo vi farà comodo in molte occasioni. Ad esempio la polpa applicata su piccole ferite o bruciature ne calma il dolore, favorendo la cicatrizzazione e attenuando l'infiammazione. Svolge inoltre un'azione fungicida, emostatica e antiprurito.
Coltivarla è semplice, basta esporla in una posizione di sole e ombra e annaffiarla ogni tanto. Se non la trovate nei negozi informatevi da qualche amica se ne ha una, è una pianta che si riproduce facendo delle nuove piantine dalla base che possono essere staccate e trapiantate.

Shampoo all'aloe vera fai da te
Per una dose di shampo vi basterà una foglia di aloe vera da staccare dalla pianta con un coltellino ben affilato e pulito e un liquido per scioglierne il gel. A questo scopo si può usare un infuso di camomilla e qualche goccia di limone, ideale per schiarire e dare qualche colpo di luce ai capelli biondi; oppure un infuso di ortica, fantastico per combattere la forfora e calmare la cute irritata; o anche un infuso di rosmarino, per tonificare il cuoio capelluto e prevenire la caduta dei capelli.
Procediamo ora alla preparazione dello shampoo: per prima cosa preparate l'infuso e lasciatelo raffreddare a temperatura ambiente.

Shampoo all'aloe vera fai da te
Con un coltellino ben affilato tagliate ora a metà per il lunga la foglia di aloe vera e sbucciatela per separare il gel ontenuto al suo interno dalla buccia esterna. Per effettuare quest'operazione appoggiate la metà della foglia sul vostro piano da lavoro con la buccia verso il basso. Passate poi la lama tra la buccia e la polpa raschiando bene tutto il prezioso gel. Mette poi la polpa cosí ottenuta nel bicchiere del frullatore insieme a mezzo bicchiere dell'infuso che avevate preparato e frullate tutto fino ad ottenere un composto omogeneo della consistenza di una gelatina liquida.

Shampoo all'aloe vera fai da te
Per quanto riguarda l'applicazione vi consiglio di lasciarlo agire come un impacco per non perdere le preziose proprietà dell'aloe vera: applicate lo shampoo partendo dalle radici e distribuendolo uniformemente su tutti i capelli. Indossate una cuffietta di plastica (o un pò di pellicola per alimenti) e lasciate agire circa un quarto d'ora o venti minuti. Passato il tempo di posa massaggiate bene con poca acqua tiepida finché non si forma una leggera schiuma e infine sciacquate.
Per un'extra di brillantezza effettuate l'ultimo risciacquo con acqua a temperatura ambiente, in cui avrete diluito una tazza d'aceto, meglio se è di mele.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami