Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Bellezza » Capelli » Doppie punte, cause e soluzioni - Parte 1 di 2

Doppie punte, cause e soluzioni

Espressione di un capello sfibrato e rovinato anche internamente, si possono contrastare ed eliminare

Doppie punte, cause e soluzioni

Possiamo dire che le doppie punte sono una patologia dei capelli rovinati più comuni e più temute, perché significano il taglio della chioma per eliminarle drasticamente.
Abitualmente non compaiono unicamente da sole ma sono una degenerazione di capelli sfibrati, stressati, strapazzati, eccessivamente secchi.
Possono comparire solamente per un certo periodo, ma se i capelli vengono curati correttamente, anche questo probema scompare in breve tempo.
Ma è poi consigliabile attuare alcuni comportamente per evitarne la ricomparsa.


Cosa sono
La tricoptilosi, questo è il nome scientifico del fenomeno delle doppie punte, è una degenerazione della struttura e della conformazione del capello che nella sua parte terminale si divide in due. Di facile comparsa nel capelli lunghi, molto più raro in capigliature medio corte, hanno però molteplici cause da valutare bene per trovare poi la soluzione più apprpriata.


Cause
Le cause che possono generare le doppie punte sono molteplici ma si dividono in due categorie: meccaniche e non meccaniche.

  • Non meccaniche
    Analizzando questi fattori, sono probabilmente quelli meno indipendenti dalla propria volontà. Se si hanno capelli sensibili, anche solo l'inquinamento può contribuire all'indebolimento del fusto e sfociare successivamente nel problema. A seguire anche le temperature eccessive sia troppo alte che troppo basse agiscono negativamente sulle chiome, come gli sbalzi che avvengono spostandosi in vari ambienti, che l'aria condizionata senza umidificazione. A questo vanno aggiunti il cloro delle piscine, l'acqua di mare lasciata sui capelli, il vento eccessivo.
  • Meccaniche
    Veniamo ora ai comportamenti e situazioni definiti meccanici e tra i più frequenti a causare questa problematica. L'eccessivo calore del phon nella messa in piega, oppure l'uso della piastra o degli arricciacapelli sono tra gli imputati principali, mabisogna anche aggiungere le ripetute colorazioni e decolorazioni, l'apparentemente obsoleta permanente ora convertita in trattamenti similari. Anche una spazzola troppo dura ed il suo ripetuto uso, quindi abbandonate i famosi “100 colpi di spazzola” delle nonne, sono troppi!

Di , © Riproduzione Riservata

PAGINA 1 DI 2
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami