Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Bellezza » Capelli » Come rinforzare i capelli

Come rinforzare i capelli

Comportamenti e strategie per dare energia alle chiome e ritrovarle resistenti, piene di volume che esprimono salute e bellezza

Come rinforzare i capelli

“Come rinforzare i capelli?” è una di quelle domande a cui spesso ci ritroviamo a dover dare una risposta concreta.
Soprattutto durante i cambi di stagione e quando alcune condizioni sono particolarmente sfavorevoli come l'estate, periodo in cui le nostre chiome si trovano a combattere contro il sudore, il caldo sia secco che umido, il sale marino, il cloro, il vento, ed è quando si scopre che è indispensabile “fare qualcosa”.
I capelli sono proprio “sotto tiro”, bisogna quindi attuare un piano per rinforzarli e contrastare così la secchezza, la fragilità e la facilità alla rottura.


Alimentazione
La strada per rispondere al meglio all'interrogativo “come rinforzare i capelli?” passa certamente dall'alimentazione. La chioma trae nutrimento dal cibo che assumiamo e la scelta di alcuni alimenti risulta fondamentale per un corretto equilibrio di principi attivi che aiutano la struttura capillare. I capelli sono composti dalla cheratina e da altri minerali e un qualsiasi squilibrio può generare vari problemi. Zinco, selenio e ferro sono fondamentali e li troviamo nei cereali, nei legumi, nelle uova, ma anche nella carne rossa (il ferro soprattutto) e nei vegetali “verdi” (carciofi, spinaci, erbette, etc.). Anche la vitamina C è strategica, largo quindi ad agrumi, frutti rossi e kiwi. Per la vitamina A e la vitamina E rispettivamente ne sono ricchi i vegetali, sia frutta che verdura, di colore giallo e arancione (carote, zucca, pesche, etc.) e frutta secca e olive. Certamente non devono mancare le proteine semplici dalla carne e dal pesce, che mantengono nutrimento ai capelli e al cuoio capelluto e non dimenticatevi di bere molto.


Prodotti
Se i vostri capelli stanno già “soffrendo” un po', provate a scegliere degli shampoo e balsamo più specifici, ce ne sono tantissimi, che rinforzano e donano vitalità alle chiome. Se li tingete con prodotti di uso domestico, scegliete marche note, risparmiare eccessivamente potrebbe farvi acquistare tinte con componenti nocivi e di bassa qualità.
Potete anche provare ad usare delle fiale o sieri o oli rinforzanti da applicare dopo la detersione, come azione urto o da usare in modo preventivo prima della meritata vacanza. Se preferite i prodotti naturali, esistono diverse possibilità di fare impacchi e maschere con estratti e elementi derivati per la stragrande maggioranza dal mondo vegetale, come l'olio di mandorle o l'olio di argan, tra i più noti. Ma anche alcuni alimenti che usiamo abitualmente sono degli ottimi rinforzanti per i capelli come le uova o l'olio di oliva e anche lo yogurt (intero e non alla frutta). Potete così fare un trattamento rinforzante semplicemente applicando uno solo o un mix di questi alimenti.


Comportamenti
Un altro aiuto per la risposta alla domanda “Come rinforzare i capelli?” è quello di agire in modo che non si indeboliscano. Abbassare la temperatura del phon è il primo passo e se riuscite ad usare l'aria quasi fredda, visto il caldo estivo, sarebbe meglio. Nelle giornate molto ventose, raccogliete i capelli se li avete lunghi e, se passate molto tempo al sole, usate il cappello. Anche gli sbalzi di temperatura sono dannosi, cercate di evitarli per quanto possibile. Quando li pettinate usate delicatezza, troppa forza indebolisce anche il cuoio capelluto.

Di , © Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami