Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Bellezza » Capelli » Capelli secchi: come curarli al meglio

Capelli secchi: come curarli al meglio

Conoscere le cause dei capelli secchi e sfibrati ci permette di curarli al meglio e ridare vita, combattendo l'aridità

Capelli secchi: come curarli al meglio

I capelli secchi si mostrano opachi alla vista, ruvidi al tatto, sfibrati e ricchi di doppie punte, poiché fragili.
Questo è sicuramente un inestetismo, soprattutto per una donna, ma prima di pensare a questo bisognerebbe pensare che i capelli secchi sono tali perché stanno male e vanno curati.

Cause dei capelli secchi
Le possibili cause dei capelli secchi sono da ricercare sia a livello esterno che interno:

  • trattamenti estetici eccessivamente aggressivi (colorazioni, permanenti, asciugature troppo calde...)
  • prodotti cosmetici non idonei (shampoo che stressano i capelli, mancanza di idratazione e protezione,...)
  • agenti esterni (inquinamento, sole, vento, freddo, sudorazione,...)
  • cattiva alimentazione
  • anemia
  • ipotiroidismo

In questi casi i lipidi e gli acidi, che servono a proteggere in modo naturale i nostri capelli, vengono a mancare. C'è quindi bisogno di un aiuto in più, per ristabilire l'equilibrio corretto.


Come curare i capelli secchi
Se una sana alimentazione e una dieta completa di tutti i nutrienti è necessaria alla salute globale del nostro corpo, bisognerà imparare a curare al meglio i capelli secchi, dando loro attenzioni specifiche e mirate.

  • Integratori alimentari: olio di germe di grano, olio di lino, vitamina E, vitamine del gruppo B, frutta secca, minerali come ferro, rame, selenio e zinco.
  • Prodotti naturali: burro di Karitè, olio di cocco, olio di jojoba, olio di argan, olio di germe di grano.
  • Protezione: proteggere con solari per capelli secchi durante l'esposizione al sole o bagni in mare o piscina; utilizzare cosmetici termoprotettori prima della phonatura.
  • Stop ai trattamenti: meglio evitare qualsiasi trattamento estetico traumatizzante come colorazioni o decolorazioni, arricciature e stirature e simili.

Inoltre, consigliamo di non lavare troppo frequentemente i capelli secchi e di applicare, prima di oggi lavaggio, un impacco specifico da tenere in posa 15 minuti circa, avvolgendo i capelli con un asciugamano caldo per facilitare l'assorbimento dei nutrienti. Se necessario, potete utilizzare trattamenti da tenere in posa anche una notte intera.
Dopo lo shampoo, che dev'essere delicato e protettivo, utilizzare un balsamo, anche solo sulle lunghezze. Il risciacquo deve avvenire con acqua tiepida, mai calda, poiché contribuirebbe all'opacità.
Infine, prima dell'asciugatura, scegliere un prodotto termoprotettivo, evitando però l'uso eccessivo di lacche o mousse o cere modellanti, che potrebbero appesantire i capelli, aumentando il problema della secchezza.

Seguendo con costanza questi consigli, i vostri capelli secchi perderanno man mano aridità, per lasciare spazio a idratazione e lucidità, nonché salute.

© Riproduzione Riservata
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami