Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Amore » Relazioni / Sentimenti » Amori che ritornano

Amori che ritornano

Minestre riscaldate o nuove opportunità? Avete mai pensato a ricominciare una storia d'amore interrotta tempo fa?

Amori che ritornano

Venditti cantava “...certi amori non finiscono, fanno dei giri immensi e poi ritornano, amori indivisibili, indissolubili, inseparabili...” e non si tratta solo di un testo, ma talvolta nella vita può succedere che una storia chiusa, con il passare del tempo riapra le porte e riprenda da dove era finita. Capita che una persona che si credeva dimenticata, rispunti dal passato e ci scombussoli la vita.

Non sempre però le favole sono a lieto fine e la passione iniziale dopo un po' si rivela fuoco di paglia, si ripresentano gli stessi problemi e le medesime dinamiche.

Perché finiscono le storie
I rapporti amorosi, così come quelli di amicizia, possono finire per varie ragioni, ma capita che gli ostacoli e le incomprensioni che in un certo momento della nostra vita hanno reso incompatibili due persone, a distanza di tempo vengano affrontati e superarti. Ognuno di noi, nel corso della vita, subisce vari cambiamenti a seconda degli eventi e spesso le varie storie d'amore che viviamo ci fanno vedere con occhi diversi i partner precedenti. Talvolta ci si lascia per immaturità, perché i progetti sono diversi o perché si è troppo giovani per impegnarsi. Ma incontrandosi di nuovo in tempi più maturi, la storia potrebbe avere basi più solide.


I primi amori

Se un amore si riaccende è perché in realtà non si era mai spento completamente e almeno uno dei due partner non aveva superato pienamente la fine della storia; così anche a distanza di anni è sufficiente aggiungere un po' di legna sul fuoco, per riaccenderlo. Questo accade spesso con i primi amori, perché la prima esperienza lascia un segno indelebile, che spesso influenza in seguito le modalità di relazione successive.
Ecco perché capita di cedere al suo ritorno, anche se non è scontato che ciò che è stato speciale e unico anni addietro lo sia ancora.

Solo paura di andare avanti?
In certi casi rivedere un vecchio amore regala emozioni forti, che possono essere scambiate per amore, ma non lo sono; è comunque normale che ci siano dei sentimenti per una persona con la quale abbiamo condiviso dei momenti importanti della nostra vita, ciò però non significa necessariamente che si debba riprovare.
Può succedere che chi decide di riprovarci è perché ha paura dei cambiamenti, fatica a staccarsi dal passato, vive nei rimpianti e nei ricordi, non riuscendo a voltare pagina. È molto più semplice investire affettivamente in qualcosa che conosciamo già, anziché lasciarsi andare ad esperienze nuove, ma questo non è un valido motivo per rimettersi insieme.

Come far funzionare un vecchio amore
Affinché la riappacificazione funzioni non bisogna vederla come una rivincita personale e non deve nemmeno essere un modo per dimostrare qualcosa a se stessi o all'altro (sono cambiato, cresciuto, migliorato). Il nuovo incontro deve essere una seconda opportunità per essere felici insieme e può funzionare come no.
È fondamentale non considerare la relazione come la fotocopia della precedente, ma gli errori passati devono essere la base su cui costruire qualcosa di nuovo e diverso.
Prima di iniziare nuovamente una storia è bene chiarire eventuali nodi irrisolti o conflitti sospesi, altrimenti il rischio è portare ancora rancore, ed infine, una volta perdonatisi a vicenda, non bisogna più rinfacciarsi eventuali tradimenti o scorrettezze del passato.


Quando è meglio lasciar perdere?
Se l'ex compare in un momento di stabilità affettiva, bisogna chiedersi e riflettere se ne vale davvero la pena mettere in discussione tutto.
Inoltre è fondamentale la dimensione temporale: se è passato poco tempo dalla rottura è più facile andare incontro ad un nuovo fallimento perché rabbia, rancore e delusione sono ancora freschi.
Infine no alle minestre riscaldate, cioè quelle storie vissute come un film già visto, in cui ricompaiono ferite, contrasti e dinamiche già vissute.

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  innamorarsi  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami