Questo sito contribuisce alla audience di
 Home » Amore » Coppia » Come cambia la vita di coppia con l'arrivo di un bebè

Come cambia la vita di coppia con l'arrivo di un bebè

L'arrivo di un figlio cambia notevolmente la vita di coppia: soprattutto la mamma cambia radicalmente le proprie abitudini e ne risente il rapporto con il partner.

Avere un figlio è il coronamento del vostro sogno d'amore, eppure non è così semplice la vita con l'arrivo di questo bebè che avete sempre immaginato. Lo dicono tutti, che con un bambino la vita cambia, ma è una “sensazione” che riuscirete a realizzare personalmente.
Io credo, e sono convinta che le tappe non vadano bruciate, ogni momento deve essere vissuto secondo i propri tempi.
Una coppia che subito dopo il matrimonio assapora l'arrivo di un bebè, si “perde” un pò di vita insieme da sposati; ma è anche vero che se cercate una gravidanza dopo 4-5 anni di matrimonio, quando stringerete vostro figlio tra le braccia, quasi vi pentirete di non averlo cercato prima.
Sta di fatto che la vita di coppia con l'arrivo di un bebè cambia davvero tanto. Subito dall'inizio tutte le forze si concentreranno sul bambino, ciò che farete sarà solo in relazione a vostro figlio, seguendo le sue esigenze, le sue priorità. Il consiglio che voglio darvi è quello di farvi aiutare dalla vostra famiglia: laddove non arrivate voi, e quindi il tirarsi avanti la casa, comprese le pulizie ma anche cucinare, lavare e stirare. Voi vi dovrete occupare del vostro bambino e seguire i suoi ritmi, quindi ben vengano gli aiuti familiari senza ovviamente farvi invadere la vostra privacy.

Come cambia la vita con l'arrivo di un bambino

L'aspetto di cui dovrete tener conto è però che la vostra famiglia è composta da mamma, papà e bimbo. Quando una donna diventa mamma si butta a capofitto sulla cura del bebè, trascurando spesso il marito. Niente di più sbagliato.
È vero, i primi mesi non ci sarà molta vita di coppia, il calo del desiderio sessuale, è un fattore che possiamo definire “fisiologico”. Quello che dovrete fare in ogni caso è non abbandonare il vostro patner. È molto importante che il papà si senta parte integrante della nuova famiglia.
Molte donne invece tendono ad occuparsi al 100% del bambino senza sapere neanche più chi è il loro marito...! Da qui, nasce un primo cambiamento nel rapporto. Senza contare che più il bimbo cresce e più avrà bisogno di voi.
Se prima organizzavate una gita o un week end all'ultimo minuto, con un bambino piccolo, non è poi così semplice farlo.
Se prima vi accontentavate di un hotel con pochi comfort, ora non sarà più così, l'albergo dovrà possedere dei servizi particolari per i più piccoli. Se prima preparavate la cena a base di toast, ora non sarà altrettanto. Soprattutto durante lo svezzamento, sarà parecchio il tempo che dovete impiegare nella preparazione delle pappe.
Cambio della vita di coppia con l'arrivo di un figlio
Questi sono solo alcuni esempi di come cambia la vita di una coppia con l'arrivo di un figlio. È chiaro e sottinteso che avere un bambino è la cosa più bella del mondo, e che la vita può cambiare sicuramente in meglio, solo che sarà “più piena”.
E se poi, per una qualsiasi ragione lascerete il vostro bambino dai nonni, quando andrete a casa per stare finalmente un pò in relax, vi mancherà tanto, e sentirete la casa vuota. Come abbiamo detto un figlio è il coronamento di un amore, tra due persone. A volte invece, si cerca un figlio solo per migliorare un rapporto già logoro e l'arrivo di un bebè, in questo caso, non può che peggiorare le cose...! Un figlio è molto importante e non essere considerare un mezzo per salvare un rapporto di coppia!

Di , © Riproduzione Riservata
TAG  coppia  
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO


GOOGLE ADS

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER

Questo sito Web utilizza "cookie" a fini statistici e per la navigazione nonché cookie di terze parti. Continuando la navigazione su questo sito, ritornandovi in seguito, cliccando sui link al suo interno o anche facendo scrolling dichiari pertanto di acconsentire al loro utilizzo. [Cookie Policy]  

Accedi con facebook Accedi con google



Hai dimenticato la Password?
Non sei ancora iscritto?

Ricordami